COSA VEDERE IN COSTIERA AMALFITANA

CONSIGLI PER UN WEEK END INDIMENTICABILE

La Costiera Amalfitana è indubbiamente tra i luoghi più romantici del mondo, quando percorri quel meraviglioso tratto di strada a picco sul mare viene naturale cantare O’ sole Mio a squarcia gola, provate per credere, io avevo messo sul  mio i-phone tutte le canzoni tradizionali napoletane ed ascoltarle con quel panorama è stato fantastico!

Ecco qualche consiglio per visitare la Costiera Amalfitana e dintorni in un solo week end, chiaramente se avete più tempo a disposizione è ancora meglio, ma come vedrete anche in qualche giorno è fattibile!

Se non abitate in Campania Il primo consiglio è quello di arrivare in treno, io sono partita da Firenze con il mio ragazzo il week end di Pasqua, in solo 1 ora e 50 minuti siamo arrivati a Napoli senza lo stress del traffico e del dover guidare per diverse ore!

Alla stazione abbiamo noleggiato  (avevamo prenotato online qualche giorno prima) una macchina cabrio, spesa totale 100 euro per 2 giorni.

A Napoli abbiamo dormito al Royal Experience un bed and brekfast  a pochi passi dal lungo mare Caracciolo, che si trova in un antico palazzo storico, super consigliato!

A cena non potevamo non mangiare al Regina Margherita, ci avevano consigliato di assaggiare una semplice  bufala per assaporare al meglio la vera pizza napoletana e non ci siamo pentiti.

La mattina il nostro viaggio alla scoperta della costiera amalfitana è partito da Vietri sul mare, pittoresco paese famoso per le sue maioliche colorate, per proseguire verso Minori dove ci siamo fermati nella famosa pasticceria Sal de Riso (la vetrina di dolci è così invitante che è stato difficile sceglierne solo uno!) per poi deviare a Ravello, famoso per le sue ville e giardini, Patrimonio UNESCO.

IMG_6794

Abbiamo visitato  villa Cimbrone, qui non perdetevi il panorama mozzafiato che si gode dalla terrazza sull’Infinito, solamente il nome dovrebbe convincervi a visitare questo luogo incantato!

IMG_6854

Ravello-Villa_Cimbrone

Dopo Ravello è stata la volta di Amalfi, della sua piazzetta, della alta e ripida scalinata che porta alla chiesa, visitando i suoi vicoli ho scorto una scritta che celebra al meglio la bellezza di questo piccolo paese:

IMG_6945

Non abbiamo fatto in tempo ad innamorarci di Amalfi che subito il nostro cuore è stato nuovamente rapito da Positano, lungo la strada ci siamo fermati ad un baracchino che faceva limonate fresche, ne troverete molti sulla via alcuni vendono anche frutta e agrumi a prezzi modici… che sapori e profumi!

IMG_6968

IMG_6941

IMG_6940

Alle 18 siamo arrivati a Sorrento, la città dei giardini di agrumi che abbraccia il golfo di Napoli, il centro si articola sopra un terrazzo tufaceo a picco sul mare!

Alle 19.30 abbiamo preso l’ultimo traghetto per Capri!

La visita a Capri è stata fugace, una cena in piazzetta, un giro per i negozi del centro ed il risveglio con la magica vista dei Faraglioni ( ci siamo promessi di tornarci in estate, noi siamo stati a Pasqua) non abbiamo potuto visitare a causa dell’alta marea la grotta azzurra, così dopo colazione siamo tornati a Sorrento per dedicare il nostro ultimo giorno di viaggio (alle 19.30 avevamo il treno di ritorno per Firenze) alla visita di Pompei.

Avevo letto molti libri e visto tanti documentari su Pompei ma quello che si prova camminando tra le strade di questa città non è descrivibile, senza dubbio il sito più affascinate che abbia mai visitato!

Come avete visto visitare la costiera amalfitana in un solo  week end è fattibile, pronti per partire?

IMG_6800

IMG_6962

FullSizeRender

IMG_6791

IMG_6987

 

IMG_6995IMG_6818

 

2 commenti

Lo dico sempre al mio compagno che bisogna farci un giro tra maggio e giugno ma anche quest’anno non ce l’abbiamo fatta. Belle foto e bella vacanza!!! Un bacio e buona giornata,
Eni

Eniwhere Fashion
Eniwhere Fashion Facebook

Costiera Amalfitana…….favolosa 🙂

Aggiungi commento

necessari*