LE 10 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE SUL CASHMERE

Tutti voi conoscete il cashmere… ma ne siete davvero sicuri?!

-Come mai troviamo in vendita capi con etichetta “puro cashmere” a basso costo?

-Come si distingue un capo in cashmere di qualità?

-Quanto dovrebbe costare?

-Perché è caro?

Ecco 10 cose che devi sapere sul cashmere per diventare un consumatore consapevole 😉

Ringrazio Stefania del MAGLIFICIO BEBY per queste preziose notizie apprese durante l’evento FEEL AND FOOD!

 

cashmere-e1352461077763

 

1- Il cashmere è una fibra tessile naturale, ottenuta dal sottovello della capra Hyrcus, originaria delle regioni montouse dell’Asia.

2– è una fibra molto rara e preziosa e quindi cara perché  le capre Hyrcus vivono in particolari condizioni climatiche e non sono molto diffuse e perché una fibra leggera, morbida, fine ma con un’altissima capacità di isolamento termico  sia dal freddo che dal calore, è 10 volte più caldo e leggero della lana di pecora!

3-Il filato di cashmere costa sui 165 euro al kg (il filato eh, senza mano d’opera), per fare un cardigan lungo occorre il vello tosato di almeno 3 capre, questo spiega il suo prezzo elevato!

4-Il vero cashmere deve essere sempre composto da 2 fili ritorti, sull’etichetta dovete quindi trovare la scritta 2ply (non 1ply)

5– I capi in cashmere necessitano, essendo prodotti pregiati, di particolari accorgimenti in primis non dovete mai indossare un capo in cashmere 2 giorni di seguito, ma farlo riposare almeno un giorno, arieggiandolo su una superficie piana all’aperto prima di indossarlo di nuovo

 

b7

6- I colori più pregiati del cashmere sono il bianco ed il light brown o comunque colori chiari, diffidate sempre dai colori scuri spesso nascondano imperfezioni della trama!

7-Il cashmere è una fibra viva ama l’acqua, non abbiate paura dei lavaggi frequenti:  va lavato a mano in una vaschetta d’acqua con un pochino di sapone neutro o apposito detergente per cashmere diluito, a temperatura non superiore ai 30 gradi° C, non sfregatelo mai ma massaggiatelo, meglio lavare la maglia a rovescio perché si rovina meno 😉

8-Stendere sempre il capo di cashmere in piano e all’ombra, non appendetelo MAI DALLE SPALLE, si deformerà senza rimedio!

9-I capi pregiati possono manifestare la tendenza a formare palline superficiali, la presenza di pilling non è quindi indice di bassa qualità ma una caratteristica della fibra;  dopo i primi lavaggi il pilling tende ad esaurirsi, possiamo togliere le palline restanti spazzolando la maglia con delicatezza con le apposite spazzoline anti-pilling in velluto 😉

10-L’ alta qualità del cashmere è dovuta alla purezza del filato, alla sezione della fibra (tra i 14 e 18 micron) più è lunga e sottile la fibra tanto più pregiato sarà il cashmere che si ottiene! Ricordatevi che il filato usato deve sempre essere un sottovello detto “duvet”, a due fili ritorti two ply, con titolo 2/28000 proveniente dalla Mongolia!

In conclusione avrete capito che una maglia in cashmere di buona qualità, non può costare poco, un capo in cashmere a basso costo nasconde una scarsa qualità del filato, la presenza di fibre impure, infatti molti produttori poco seri aggiungono fibre sintetiche nel filato!

Spero che queste informazioni  vi saranno di aiuto per uno shopping più consapevole 🙂

 

Leggi anche http://www.myurbanbonton.com/feel-and-food-blogger-session-il-gusto-del-made-in-italy/

 

cashm

 

Here are 10 things you need to know to become conscious consumers;-)

1 – Cashmere is a natural fiber , obtained from the undercoat of the goat Hyrcus , native to the regions of Asia montouse

2 – Cashmere fiber is a very rare and precious and therefore expensive because Hyrcus goats living in climatic conditions and are not widely used and why a fiber light, soft , fine , but with a very high thermal insulation from the cold than by heat , is 10 times warmer than sheep’s wool and lightweight !

3 – The cashmere yarn costs about 165 euro per kg ( the yarn huh, without labor ) , to make a long cardigan takes the fleece sheared at least 3 goats , which explains its high price !

4 – The real cashmere should always consist of 2 wires twisted together , then you have to find the words on the label 2ply (not 1ply )

5 – The cashmere garments require , as fine products , special precautions in the first place you should never wear a cashmere garment two days in a row, but let it rest at least one day, put on a flat surface outdoors before wearing it again

6 – The colors of the finest cashmere are white and light brown or light colors , however , always be wary dark colors often hide imperfections in the plot!

7 – Cashmere is a living fiber loves the water , do not be afraid of frequent washing : it must be washed by hand in a pan of water with a little mild soap or diluted glass cleaner for cashmere , at temperature not exceeding 30 degrees ° C, but do not rub it never massage it , better to wash the shirt inside out because it ruins less 😉

8- Always spread the head of cahmere in plan and in the shade , do not hang NEVER THE SHOULDERS , will deform without remedy !

9 – The heads fine can manifest a tendency to form balls surface , the presence of pilling is therefore not index low quality but a characteristic of the fiber , after the first washing the pilling tends to run out, we can remove the balls remaining brushing the mesh with gently brushes with the appropriate anti -pilling velvet 😉

10 – The high quality of the cashmere clothings is due to the purity of the yarn, the fiber section (between 14:18 micron ) plus the fiber is long and thin so it will be the finest cashmere you get! Remember that the yarn used must always be an undercoat called ” duvet ” , two-wire twisted two ply , with title 2/28000 from Mongolia !

In conclusion, you’ll see that a cashmere sweater good quality , can not be inexpensive , a cashmere garment hides a cheap poor quality of the yarn , the presence of fibers impure , in fact many manufacturers add little serious synthetic fibers in the yarn !

I hope this information will be helpful for a shopping more aware 🙂

6 commenti

Vorrei sapere dove posso acquistare
Un 1kg di questo pregiato tessuto grazie mille andrea

Ciao andrea i rivenditori di filato pregiato sono pochissimi al mondo,leader mondiale è l’azienda scozzese Todd & Duncan questo è il loro sito http://www.todd-duncan.co.uk/index.html 😉

Buongiorno ho comprato una sciarpa di cashmere che lascia peli su quello che indosso, come mai? Non mi era mai successo prima,

veramente hanno appena trasmesso un documentario dove hanno detto che ai pastori il cashmere viene pagato 15.00 € al kg….

Salve ancke a me piacerebbe comprare il filato io ho la macchina da Maglieria .dove si puo’ comprare ?

Complimenti Articolo molto interessante e soprattutto aiuta ad un acquisto consapevole… quasi quasi meriterebbe un approfondimento sull’Allevamento delle capre cashmere ed il caso delle startup come Giasone Cashmere che hanno deciso di produrre CASHMERE MADE IN ITALY per prodotti di Lusso (ma in questo caso non ci dilunghiamo essendo in conflitto di interessi… 🙂 ).
Complimenti nuovamente …

Aggiungi commento

necessari*