GLI STIVALI CUISSARD SLANCIANO QUALSIASI FISICO: SCEGLI IL MODELLO ADATTO E IL GIUSTO OUTFIT

Eccoli stanno tornando alla ribalta, sono loro gli stivali cuissard, più comunemente detti “a coscia”, il vero trend di questo autunno-inverno 2013-14!

Gli stivali cuissard hanno invaso le passerelle e spopolano già tra le celebrità, indubbiamente sono molto sexy e se abbinati nel modo giusto non sono per niente volgari.

Molte di voi probabilmente si  chiederanno come poter abbinare gli stivali cuissard e se veramente stiano bene a tutte, o solamente a chi è alta e magra.

A mio avviso gli stivali cuissard valorizzano tutti i tipi di fisicità, infatti, al contrario di quanto si possa credere, slanciano la figura, diventando un perfetto alleato anche per le ragazze formose e non molto alte, basta scegliere il modello e l‘outfit giusto 😉

 

DSC_4487

 

1-Se non sei alta,  ma hai un fisico magro e ben proporzionato puoi tranquillamente osare con i cuissard elasticizzati ed alti quasi a metà coscia. Questo modello  ricopre e fascia completamente la gamba, l’effetto è un po’ quello di un leggings in pelle. Le tue gambe verranno super valorizzate, ti assicuro che la figura risulterà decisamente slanciata 😉 ecco come indossarli:

-Gonna a vita alta morbida, camicia di chiffon rigorosamente abbottonata per un look sensuale, ma assolutamente non volgare. Ricorda tra la gonna e lo stivale deve intravedersi qualche centimetro di coscia!

2-Se sei alta, magra e proporzionata è inutile dire che ti sta bene quasi tutto, anche in questo caso opterei per uno stivale cuissard elasticizzato che metta in evidenza le tue gambe lunghe e tornite, osa con:

Pantacollant fantasia, magari tartan ed una maglia-vestito oversize, essendo alta la tua figura risulterà slanciata anche se non si intravedono quei famosi centimetri di coscia di cui parlavo prima  🙂

3-Se sei formosa il modello più adatto e lo stivale “over the Knee” ovvero appena sopra il ginocchio, assolutamente non elasticizzato ma morbido e svasato verso l’alto! Optate per un colore scuro, eviterei i tono del beige e andrei sul nero!

Se avete un polpaccio importante scegliete sempre un modello morbido con zip laterale, potete abbinarlo:

-Con un vestito morbido ma che valorizzi il punto in vita!

4-Infine per chi è troppo magra ed ha gambe molto esili assolutamente da evitare gli stivali cuissard elasticizzati, va benissimo uno stivale alto a coscia ma meglio se morbido in modo che faccia più volume sulla gamba, l’effetto deve essere quello di uno stivale che sembra quasi scivolare giù 😉

Una regola che vale per tutte… mi raccomando con gli stivali cuissard: sì alle gonne-vestiti corti ma sempre ampi e morbidi da abbinare a maglie e camice castigate, no a vestiti e gonne stretch se non volete sembrare “pretty woman” prima della trasformazione 😉

Gli stivali cuissard erano di moda anche qualche anno fa, così ho rispolverato i modelli che avevo: uno di camoscio grigio a coscia ed elasticizzato di Miu Miu (adatti nei casi 1,2), uno nero morbido e svasato verso l’alto over the knee di Dior (caso 3), ed uno di camoscio beige a coscia ma morbido (4).

Ecco le foto dei miei outfit…. ti piacciono?

 

bn

OUTFIT 1: spolverino a balze Dries Van Noten, stivali elasticizzati Miu Miu, pochette & Other Story, gonna e camicia Zara

 

The cuissard boots have invaded the runways and they are very popular already among the celebrities ,this boots are undoubtedly very sexy and when combined in the right way aren’t by no means vulgar .

Many of you may be wondering what you can match with cuissard boots and if they’re really right at all , or only to those who are tall and thin .

In my opinion the boots cuissard enhance all types of physicality , in fact, contrary to what you might believe , the body’s contours , making a perfect ally for girls curvy and not very high , just choose the model and the outfit right 😉

1 – If you are not high , but you have a lean physique and well proportioned you can safely venture with cuissard elastic and high almost to mid-thigh . This model of the leg completely covers and fascia , the effect is a little ‘ to a leather leggings . Your legs will be super valued , I assure you that the figure will be significantly slender 😉 here is how to wear them :

– High waist skirt soft chiffon shirt buttoned strictly for a sensual look , but by no means vulgar. Remember between the skirt and the boot has to glimpse a few inches of thigh, just have to brush against , but still needs to glimpse the leg !

2 – If you are tall, thin and proportionate is needless to say that looks good on just about everything, even in this case I would opt for a boot cuissard stretch that highlights your long shapely legs , dares with :

– Leggings fantasy , maybe tartan and a shirt – dress oversized , being higher your slender figure will be even if no one can see those famous inches of thigh was talking about 🙂

3 – If you are curvy the most suitable model and the boot “Over the Knee ” or just above the knee , absolutely non- elastic but soft and flared , which widens upwards! Opt for a dark color , I would avoid the tone of beige and black is better!

If you have a big calf always important to choose a model with soft side zip , you can match it :

– With a dress that enhances the soft but point in life!

4 – Finally, for those who are too thin and spindly legs has to be avoided cuissard stretch boots , a boot that’s great , but better if the upper thigh soft so that it makes more volume on the leg , the effect must be to a boot that seems to slide down 😉

A rule that applies to all … I recommend it with boots cuissard : yes – short dresses to skirts but always large, soft sweaters and shirts to match with castigate , no stretch clothes and stretch skirts if you do not want to look “pretty woman” before the transformation 😉

The cuissard boots were fashionable even a few years ago, so I dusted off the models I had : one in gray suede thigh stretch and Miu Miu ( suitable in cases 1,2) , one black and soft flared up over the Knee Dior (case 3) , and one in beige suede thigh but soft (4).

Here are the photos of my outfits …. do you like?

 

DSC_4453

DSC_4446

DSC_4456

DSC_4460

DSC_4432

OUTFIT 2: vestito Zara, Collana Buonaguidi, Stivali “Over the knee” Dior, pochette & Other Stories

DSC_4429

DSC_4435

DSC_4439

DSC_4475

OUTFIT3: Camicia OVS, Gilet Zara; leggings OVS, Stivali “over the knee Dior”, pochette  & Other Stories

DSC_4476

DSC_4470

DSC_4473

DSC_4469

DSC_4466

DSC_4482

OUTFIT 4: Camicia denim Zara, maglioncino Zara, Gonna eco pelle Zara, stivali “over the knee” morbidi in camoscio, Borsa Gucci

DSC_4485

DSC_4480

DSC_4481

DSC_4491

DSC_4489

DSC_4493

 

 

7 commenti

Bè a te stanno benissimo e mi piace un sacco il maglione dell’ultima foto. Mi piacciono tutti i look e anche il tuo blog, ora ti seguo sui vari social e spero che passerai da me. Se ti piace il mio blog seguimi anche tu:)

Ciao, grazie;-)… il maglione dell’ultima foto è di Zara! Sono già passata ti seguirò sicuramente 🙂

Come faccio a seguirti sui vari social ?

Qusto è il link della mia pagina fb https://www.facebook.com/pages/My-Urban-Bon-Ton/589554567763193?ref=hl
su instagram mi trovi a MYURBANBONTON… presto sistemerò la grafica del blog così i collegamenti ai social saranno visibili 😉

molto bello il blog,ti seguo!ne ho uno anch’io,(di moda ovviamente:)vieni a dare un’occhiata e se ti va seguimi!
Grazie mille!
VERONICA
http://www.givemefashionblog.com

Grazie Veronica <3 ho già dato un'occhiata al tuo blog, belle foto sulla fw ti seguirò con piacere ;-) Mi trovi anche su fb https://www.facebook.com/pages/My-Urban-Bon-Ton/589554567763193?ref=hl

C’est super ! Merci pour l’info !

Aggiungi commento

necessari*