C’era una volta

C’era una volta,

una giovane ragazza di povere origini che nel 1913, grazie al supporto economico di un ricco amante , aprì il suo primo negozio di cappelli e vestiti a Deauville, una cittadina balneare nel nord della Francia.

Lo stile dei suoi capi e cappelli si rifaceva alla vita  della gente comune, la ragazza voleva dare all’abbigliamento quella praticità e comodità, che la Belle Epoque aveva sostituito con bustini, corsetti e impalcature per cappelli.

Per questo chi si avvicinava alla sua vetrina esclamava “che cappelli e che vestiti assurdi!”

La parola d’ordine di quel periodo era “sontuosità”, i vestiti più che abiti sembravano delle architrtture e i cappelli, ricchi di piume e ornamenti, erano pesanti e impossibili da indossare senza l’apposito sostegno!

Per questo motivo gli abiti creati dalla ragazza, leggeri e pratici  e i cappellini di paglia, ornati da semplici fiori in raso o singole piume, scioccarono la comunità del tempo.

Nell’estate del 1914 scoppiò la guerra.

Le famiglie più ricche della Francia passavano l’estate nella località marina  di Deauville. .

Il negozio della ragazza era l’unico negozio di abbigliamento rimasto aperto e offriva vestiti pratici e adatti alle esigenze di quel particolare periodo storico.

Gli affari della ragazza decollarono velocemente.

Di lì’ a poco aprì vari laboratori e un negozio a Rue Cambon a Parigi, era nato un  mito….Coco Chanel!

Questa è la storia che Karl Lagerfeld  ci racconta col cortometraggio “Once Upon Time” dedicato al centenario dell’apertura del primo negozio di Chanel a Deauville.

Lagerfeld  ha coinvolto molte modelle – tra cui Stella Tennant, Lindsey Wixson e Jamie Bochert e l‘attrice Keira Knightley, interprete di Coco Chanel.

Per 18 minuti veniamo trasportati indietro nel tempo, bellissimi sono gli abiti, magica l’ambientazione e la colonna sonora.

Ho apprezzato molto questo cortometraggio e per questo ci tenevo a scrivere un post a riguardo nel mio neo blog.

Nella Scena finale una signora colpita dal successo di Chanel si rivolge all’amica dicendo:”Chissà cosa ne sarà tra cento anni!?”.

Noi adesso possiamo risponderle: Coco Chanel c’era una volta e c’è ancora, le sue idee hanno lasciato un segno indelebile nel mondo della moda!

 

Once upon a time,

in 1913 a young girl of poor origins, thanks to the financial support of a rich lover, opened her first store of hats and robes in Deauville, a seaside in northern France.

The style of his clothes and hats is inspired by the life of ordinary people, the girl wanted to create clothes comfortable and practical, as opposed to those of the Belle Epoque with bustiers, corsets and bulky hats.

For this reason those who approached the window of her shop exclaimed “that hats and cloth that ridicolous!

The richest families of France spent the summer in the seaside resort of Deauville.

The shop girl was the only  shop opened and it offered practical clothes and adapted to the needs of that particular historical period.

The buisness of the girl had got off the ground very quickly.

She opened various workshops and a shop in Rue Cambon in Paris, a myth called Coco Chanel was born!

This is the story that Karl Lagerfeld tells us with the short movie “Once Upon Time” dedicated to the centenary of the opening of the first store of Chanel in Deauville.

Lagerfeld has involved many models – including Stella Tennant, Lindsey Wixson and Jamie Bochert and the actress Keira Knightley, who plays Coco Chanel.
For 18 minutes we are transported back in time, the clothes are beautiful and magical atmoshere.

In the final scene a lady affected by the success of Chanel turns to her friend, saying, “I wonder what it will be in a hundred years from now!”

We can now answer: Coco Chanel once upon a time and there is still, her ideas have forever changed the world of fashion!

Ecco il link del cortometraggio/ this is the short movie <3

http://www.youtube.com/watch?v=0o9dTCl0hkY

 

Chanel-Film-OUAT

 

References:

Karbo, il mondo di Coco Chanel, 2009.

Wikipedia, Coco Chanel

Aggiungi commento

necessari*